Al Ghetto il Festival Pazza Idea – Bellezza e Rivoluzione

2019, Eventi, Ghetto, news

Dal 21 al 24 novembre al Centro Comunale d’Arte il Ghetto di Cagliari

Il festival Pazza Idea esplora i complessi scenari sociali e culturali della contemporaneità attraverso la capacità interpretativa e divulgativa dei libri, offrendo occasioni di incontro e confronto. Attraverso lo sguardo sempre diverso e privilegiato dell’arte, esplora i nostri tempi offrendo spunti di riflessione e visioni singolari, attraverso un percorso tra libri, narrazioni, nuovi linguaggi, arte, cinema, poesia e interattività. E’ un progetto su libri e lettura ma che punta sulla creatività, sui nuovi linguaggi, sull’attenzione e il coinvolgimento dei giovani lettori. E Pazza idea tratta di creatività non solo come estro artistico, ma come capacità di leggere il presente e affrontare il futuro: strumento di analisi e comprensione del quotidiano, arma di problem solving e di innovazione, ingrediente fondamentale per la creazione di un percorso professionale e personale autentico e proprio. Pazza idea propone un percorso letterario attraverso incontri, workshop applicativi, reading, panel, proiezioni che coinvolgono scrittori, filosofi, registi, sociologi, musicisti, registi, autori TV, opinionisti, giornalisti, creativi, esperti di cultura digitale, blogger, imprenditori, ricercatori. Tutti impegnati a parlare di creatività da diversi punti di vista, come strumento necessario a guidare il quotidiano, i percorsi culturali, artistici, formativi.
L’edizione 2019 è dedicata ai grandi temi di Bellezza e Rivoluzione. Un richiamo alla forza dirompente e spesso eversiva della bellezza in tutte le sue forme, alla sua potenza educativa per tutte le generazioni, soprattutto alla sua funzione salvifica nei tempi difficili che viviamo. Tutti elementi rivoluzionari, perché capaci di attivare cambiamenti e progresso.
«Se i popoli si accorgessero del loro bisogno di bellezza, scoppierebbe la rivoluzione» (James Hillman, La politica della bellezza, 2010).

Il programma completo su https://www.pazzaidea.org

Menu