Alla corte di Violante

Il Castello di San Michele sorge su uno dei colli cagliaritani e offre uno sguardo a 360 gradi sulla città e sulla pianura del Campidano. La sua storia è legata alla famiglia catalana dei Carroz e oggi una mostra didattica ne racconta la storia e le leggende.

La mostra “Alla Corte di Violante”, realizzata nell’ambito delle iniziative dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Cagliari, vi da il benvenuto al Castello San Michele, luogo ricco di storia, residenza di una delle famiglie aristocratiche più importanti della Sardegna: I Carroz.
I testi curati da Claudia Caredda di Trip Sardinia, accompagnati dalle illustrazioni di Ignazio Fughesu, ci guidano in un viaggio nella fiorente corte di Giacomo Carroz, alla scoperta delle vicende storiche, degli aneddoti e delle curiosità che hanno caratterizzato la nobile casata che ha fatto del castello la propria residenza.
Un focus specifico è dedicato a Violante Carroz, contessa dissortada, divisa tra luci e ombre, ma che mai si è piegata alle convenzioni della propria epoca. La contessa sfortunata è al centro del progetto didattico “Il Castello di San Michele: un pezzo di storia medievale sarda da valorizzare” a cura dell’Istituto di Istruzione Superiore “De Sanctis – Deledda” di Cagliari, che arricchisce la mostra permanente con un’originale drammaturgia teatrale, visibile tramite codice QR.

Scarica il documento

Condividi questo contenuto

Instagram
YouTube

Seguici sui nostri canali social!

Menu